Home page      Manifestazioni      Ultime News      Links      Impianti      Contattaci
Home Page      
Ultime News      
Manifestazioni      
Impianti      
Modulistica      
Squadre      
Atleti      
Contattaci      
Pubblicità      
Links      
Email      

 

05/10/2008

A2- CASINO? DI VENEZIA: battuta d?arresto col San Giorgio.



Uno 0 - 5, punteggio decisamente eccessivo per il Casin? di venezia

 
GOL: pt 17', st 9' e 14' Mindoli, st 13' e 16' Katata. CASIN? DI VENEZIA: Alonso, Chimango, Ercolessi, Sturlese, Morosini, Bolfoni, Bitencourt, Ded?, Prandin, Renan, Nardini, Polezel. All.: Zanella. SAN GIORGIO: Traini, Katata, Vallucci, Mindoli, De Zordi, Del Pizzo, Buratto, Zimermann, Mattevi, Squarcia, Malaspina. All.: Pagana. ARBITRI: Donati di Foligno e Valle di Mantova. NOTE: primo tempo 0-1. Ammoniti: Zimermann, Chimango ed Ercolessi. Partita dalle grandi attese quella di Sabato scorso al Palasport di Trivignano. Buono l?afflusso del pubblico di casa accorso per vedere i propri beniamini affrontare una delle formazioni maggiormente attrezzate per il salto di categoria. Gara vibrante che premia meritatamente gli ospiti marchigiani, pi? esperti e cinici della compagine veneziana. Il duo Mindoli Katata ha ben funzionato, ma l?impressione generale ? che il risultato sia eccessivamente pesante per quanto di buono il Casin? ha fatto vedere. Partita molto tattica quella disputata tra due squadre che partivano entrambe dai 4 punti conquistati nelle precedenti due giornate di A2. Dopo il 2-2 di sette giorni prima (sempre in casa) contro Magione, il Casin? fa senza dubbio un passo indietro, e in sostanza pur con un discreto possesso palla non riesce a nascondere a concretizzare quanto di buono la squadra produce. Il San Giorgio, che il torneo di A2 punta a vincerlo, tuttavia fa davvero poco di pi? e senza dubbio non incanta. Certamente ai marchigiani va riconosciuto il merito di aver saputo sfruttare al meglio le poche opportunit? concesse dalla difesa lagunare. A poco pi? di 2' dal riposo, sul finire di un primo tempo combattuto ed equilibrato, Mindoli trafigge Alonso ripetendosi altre due volte nella ripresa, al 9' (dopo che Ded? e Polezel sfiorano il pareggio) con un fortunoso tocco sottomisura, quindi al 14' con un pallonetto dalla propria met? campo. Un minuto prima Katata aveva siglato il 3-0, in contropiede e tra le proteste veneziane per un atterramento non sanzionato ai danni di Bitencourt; mister Zanella schiera il portiere Alonso in movimento ma ormai il match ? in archivio, non prima della quinta rete ancora dell'ottimo Katata. Il tabellone al 40' espone uno 0-5 che per il Casin? ? comunque ingeneroso. Passata la bufera marchigiana, per i ragazzi di mister Zanella non resta che ricominciare a lavorare sodo con l?intento di migliorare le pecche emerse, condizione fisica ed efficacia offensiva, e migliorare quanto di buono gi? espresso, organizzazione difensiva e possesso palla. LA SITUAZIONE - Eccogli altri risultati della terza giornata nel girone A di A2: Magione-Sporting Marca 3-2; Domus-Fassina 4-5; Casin? di Venezia-San Giorgio 0-5; Imola-Quartu C5 4-3; Kaos-Assemini 5-0; Torino-Atlante Grosseto 3-1. La classifica: Kaos, San Giorgio e Fassina 7 punti; Imola e Marca 6; Belluno 5; Venezia e Magione 4; Domus, Torino e Assemini 3; Quartu C5 2; Grosseto 1; Teramo 0.
 
Fonte: http://www.desecalcioa5.it




Elenco Completo News
 

     Home page      Manifestazioni      Ultime News      Links      Impianti      Contattaci
Copyright 2001-2018 (c) Polis Multietnic